Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

INFO PREVENZIONE VIRUS EBOLA

Data:

04/09/2014


INFO PREVENZIONE VIRUS EBOLA

Alcune importanti informazioni in merito alla trasmissione del virus Ebola ed alle precauzioni da prendere per proteggere se stessi e la propria famiglia.

- Il virus viene trasmesso attraverso il contatto fisico diretto con il sangue od i fluidi corporei di una persona o di un animale infetti, oppure tramite un oggetto contaminato.

Chi è a contatto diretto con i fluidi corporei di una persona o di un animale infetto è a rischio di contagio. Ad oggi si sono registrati casi di contagio in ambito familiare, tra coloro che si prendono cura dei malati, o nei confronti del personale sanitario incaricato della sepoltura.

- Il virus ha un periodo di incubazione asintomatico tra i 2 ed i 21 giorni; la media riscontrata, tuttavia, è tra i 5 e gli 8 giorni. LE PERSONE DIVENTANO CONTAGIOSE SOLTANTO QUANDO LA MALATTIA MANIFESTA I SUOI SINTOMI.

- Il virus viene facilmente eliminato dal sapone, dall’ipoclorito di sodio (varecchina), dai raggi del sole o per effetto dell’essiccamento. Una comune lavatrice elimina il virus dagli indumenti impregnati di sangue o di fluidi corporei infetti.

- Come sempre, è imperativo adottare una buona igiene personale e lavarsi sempre accuratamente le mani.

- L’Ebola si manifesta inizialmente con febbre, spossatezza, dolori muscolari, mal di testa e penosi accessi di tosse. I sintomi proseguono con vomito, diarrea, eruzioni cutanee (esantema) e, in taluni casi, con perdite di sangue.

- Se siete stati di recente in una zona nella quale sono stati riportati casi di Ebola ed avvertite anche soltanto uno di questi sintomi, cercate immediatamente assistenza medica.

- Non esiste attualmente alcun vaccino certificato o trattamento specifico per l’Ebola.


132